Aprile 11, 2020 gruppoelsa

APRITE LE PORTE E PRIMAVERA!

Dopo un Freddo e Buio inverno tornano le lunghe giornate i fiori e i colori…. ebbene si e arrivata la Primavera.

La primavera sicuramente rispetto alle altre stagioni spicca per i suoi odori, colori e sapori. Gli alberi in fiore le nuance pastello, il ritorno sulle nostre tavole di mandarini, limoni, aranci e fragole la voglia di tornare a vestirsi a colori. E perche no anche la voglia di “rinnovare” le pareti di casa con le tinte piu in voga del momento. Colori pastello, rosso, giallo, celeste, beige, carta da zucchero,  verde menta, cipria, fuxia! Ma anche tonalita forti come il viola, ocra verde pistacchio, arancione…. Nell’articolo di oggi proponiamo consigli su come portare la primavera in casa con stile ed eleganza.

Che Colore Scegliamo per il Nostro Ambiente?

I Colori Pastello. Iniziamo con il rosa, che nasce dal rosso e dal bianco, da sempre rappresenta delicatezza e dolcezza. Sposa bene con grigio e gli atri colori pastello, oltre che con lo stile vintage, classico shabby e industrial.  Consigliamo di utilizzarlo nelle stanze da letto  (camere e camerette) o nel soggiorno ma solo una parete, un angolo o al soffitto. Al contrario il celeste e il verde menta, entrambi colori freddi ma accoglienti, trovano la propria collocazione all’interno di ogni stanza: dal bagno al corridoio passando per l’open space o le camere da letto. Legheranno bene con il grigio e il bianco a contrasto dando un risultato avvolgente e contemporaneo. Il giallo pastello,  viene scelto pe portare un tocco di colore negli spazi domestici. Abbinatelo ad un pavimento legno rovere o un gress porcellanato effetto cemento per uno stile vintage o con il bianco per una casa che vuole valorizzare l’ampiezza dei suoi spazi e la luminosità degli stessi. Ma non solo i colori pastelli ad essere in sintonia con la primavera. Ci sono infatti tinte come il rosso forte e deciso, che si legano perfettamente alle fioriture, simbolo del bocciolo di Rosa, donando un tocco esclusivo ad ogni casa. Potremmo affiancare questo colore cosi deciso con il senape, il beige, il grigio chiaro, il miele, il cipria o l’arancione. Quest’ ultimo porta con se creatività artistica rendendo particolari gli ambienti conviviali favorendo il benessere. Anche qui non bisogna abbondare smorzate sempre l’arancione con qualche colore a contrasto come il blu notte, il viola e/o il bianco. Aprite le porte cambiate tende piu fiore nelle vostre case e fate entrare la Primavera! Ogni volta che varcherete la porta di ingresso , vi sembrerà di respirare un aria piu leggera, un aria diversa: la stessa che contraddistingue la stagione piu leggera e sofisticata dell’anno.